Return to the ITALIAN ArchiveForward to the Current ITALIAN discuss

katichkaTuesday 29th of March 2005 05:30:47 PM
Il Cappuccettorosso di Oggi - Ciao tuuti!

Mi piacerebbe se scriveremo insieme una favola moderna. Lo possiamo fare cosi`:

Io scrivero` l`inizio, la persona prossima lo copiera` e aggiungera` qualcosa e cosi` scriveremo una nuova e divertente favola moderna.

C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui cappelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
carla1604Tuesday 29th of March 2005 05:40:21 PM
- C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui capelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
La nonna disse: "Ciao cara, sto partendo per un viaggio con le mie amiche... Potresti venire a dare da mangiare al gatto mentre sono via?"
Dam_skippyWednesday 30th of March 2005 12:52:13 AM
- La piccola ragazza carina disse: "Ma nonna...non hai nessun gatto. Hai un leone! Non voglio darlo a mangiare. Mi fa paura il leone! ed a dove vai con le tue amiche? Sai che non mi piacciono le tue amiche. Loro sono alcolizzate!".....
katichkaWednesday 30th of March 2005 01:10:09 AM
- La nonna accese una sigaretta lunga e rispose:Cara, mi devi aiutare! Andiamo a sciare in Italia, e dal albergo mi dicono che non potro` prenderci mio Al Capone...E cara, sai...devo andare, prometto di non bere troppo e di chiamarti ogni sera...ti prego...ti mandero` soldi per aereo...
Dam_skippyWednesday 30th of March 2005 03:29:06 AM
- La ragazza accese una sigaretta anche, e diceva: "Va bene. Lo farò. Ma è patetico che sono solo una ragazza giovane e sono più responsibile che tu." Allora loro sono sentiti un colpo alla porta.....
carla1604Wednesday 30th of March 2005 03:52:30 AM
- C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui capelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
La nonna disse: "Ciao cara, sto partendo per un viaggio con le mie amiche... Potresti venire a dare da mangiare al gatto mentre sono via?"

La piccola ragazza carina disse: "Ma nonna...non hai nessun gatto. Hai un leone! Non voglio dargli da mangiare. Mi fa paura il leone! E dove vai con le tue amiche? Sai che non mi piacciono le tue amiche. (Loro) sono alcolizzate!".....
La nonna accese una sigaretta lunga e rispose:Cara, mi devi aiutare! Andiamo a sciare in Italia, e dall’albergo mi hanno detto che non potro` portare il mio Al Capone...E cara, sai...devo andare, prometto di non bere troppo e di chiamarti ogni sera...ti prego...ti mandero` soldi per aereo...
Anche la ragazza accese una sigaretta, e disse: "Va bene. Lo farò. Ma è patetico che sono solo una ragazza giovane e sono più responsabile di te." Allora (loro) sentirono un colpo alla porta.....
Cappuccetto rosso chiese: Chi è? E una voce rispose: “Polizia, aprite!”.
La ragazza aprì la porta e si trovò davanti quattro poliziotti armati. Uno di loro disse: “Lei è la nipote della signora Cappuccetti?”
“Sì, sono io, che cosa volete?” chiese Cappuccetto Rosso. Il poliziotto rispose: “Dobbiamo arrestare sua nonna, è accusata di traffico di droga”.

katichkaWednesday 30th of March 2005 02:34:20 PM
- C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui capelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
La nonna disse: "Ciao cara, sto partendo per un viaggio con le mie amiche... Potresti venire a dare da mangiare al gatto mentre sono via?"

La piccola ragazza carina disse: "Ma nonna...non hai nessun gatto. Hai un leone! Non voglio dargli da mangiare. Mi fa paura il leone! E dove vai con le tue amiche? Sai che non mi piacciono le tue amiche. (Loro) sono alcolizzate!".....
La nonna accese una sigaretta lunga e rispose:Cara, mi devi aiutare! Andiamo a sciare in Italia, e dall’albergo mi hanno detto che non potro` portare il mio Al Capone...E cara, sai...devo andare, prometto di non bere troppo e di chiamarti ogni sera...ti prego...ti mandero` soldi per aereo...
Anche la ragazza accese una sigaretta, e disse: "Va bene. Lo farò. Ma è patetico che sono solo una ragazza giovane e sono più responsabile di te." Allora (loro) sentirono un colpo alla porta.....
Cappuccetto rosso chiese: Chi è? E una voce rispose: “Polizia, aprite!”.
La ragazza aprì la porta e si trovò davanti quattro poliziotti armati. Uno di loro disse: “Lei è la nipote della signora Cappuccetti?”
“Sì, sono io, che cosa volete?” chiese Cappuccetto Rosso. Il poliziotto rispose: “Dobbiamo arrestare sua nonna, è accusata di traffico di droga”.
"Imposibile!Non mia nonna!E poi, lei non vive con me..."
"Dove vive" - domando` il poliziotto.
"Vive a Parigi..."
Dam_skippyThursday 31st of March 2005 04:47:45 AM
- C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui capelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
La nonna disse: "Ciao cara, sto partendo per un viaggio con le mie amiche... Potresti venire a dare da mangiare al gatto mentre sono via?"

La piccola ragazza carina disse: "Ma nonna...non hai nessun gatto. Hai un leone! Non voglio dargli da mangiare. Mi fa paura il leone! E dove vai con le tue amiche? Sai che non mi piacciono le tue amiche. (Loro) sono alcolizzate!".....
La nonna accese una sigaretta lunga e rispose:Cara, mi devi aiutare! Andiamo a sciare in Italia, e dall’albergo mi hanno detto che non potro` portare il mio Al Capone...E cara, sai...devo andare, prometto di non bere troppo e di chiamarti ogni sera...ti prego...ti mandero` soldi per aereo...
Anche la ragazza accese una sigaretta, e disse: "Va bene. Lo farò. Ma è patetico che sono solo una ragazza giovane e sono più responsabile di te." Allora (loro) sentirono un colpo alla porta.....
Cappuccetto rosso chiese: Chi è? E una voce rispose: “Polizia, aprite!”.
La ragazza aprì la porta e si trovò davanti quattro poliziotti armati. Uno di loro disse: “Lei è la nipote della signora Cappuccetti?”
“Sì, sono io, che cosa volete?” chiese Cappuccetto Rosso. Il poliziotto rispose: “Dobbiamo arrestare sua nonna, è accusata di traffico di droga”.
"Imposibile!Non mia nonna!E poi, lei non vive con me..."
"Dove vive" - domando` il poliziotto.
"Vive a Parigi. Per favore Signore, non puo arrestare mia nonna. Stava per andare a sciare in Italia con le sue amiche. Cosa le dirò?" domandò Cappuccetto.
Lui risposè: "Anche le sue amiche sono criminale. Non stavano per andare sciare. Stavano andare al' Italia per..."

katichkaMonday 11th of April 2005 04:52:57 PM
- C`era una volta una ragazza che chiamavano Cappuccettorosso nel quartiere dove viveva. E la chiamavano cosi`, perche` aveva sempre un cappuccetto rosso sui capelli biondi. La ragazza aveva 14 anni e un giorno la sua nonna la chiamo` al cellulare...
La nonna disse: "Ciao cara, sto partendo per un viaggio con le mie amiche... Potresti venire a dare da mangiare al gatto mentre sono via?"

La piccola ragazza carina disse: "Ma nonna...non hai nessun gatto. Hai un leone! Non voglio dargli da mangiare. Mi fa paura il leone! E dove vai con le tue amiche? Sai che non mi piacciono le tue amiche. (Loro) sono alcolizzate!".....
La nonna accese una sigaretta lunga e rispose:Cara, mi devi aiutare! Andiamo a sciare in Italia, e dall’albergo mi hanno detto che non potro` portare il mio Al Capone...E cara, sai...devo andare, prometto di non bere troppo e di chiamarti ogni sera...ti prego...ti mandero` soldi per aereo...
Anche la ragazza accese una sigaretta, e disse: "Va bene. Lo farò. Ma è patetico che sono solo una ragazza giovane e sono più responsabile di te." Allora (loro) sentirono un colpo alla porta.....
Cappuccetto rosso chiese: Chi è? E una voce rispose: “Polizia, aprite!”.
La ragazza aprì la porta e si trovò davanti quattro poliziotti armati. Uno di loro disse: “Lei è la nipote della signora Cappuccetti?”
“Sì, sono io, che cosa volete?” chiese Cappuccetto Rosso. Il poliziotto rispose: “Dobbiamo arrestare sua nonna, è accusata di traffico di droga”.
"Imposibile!Non mia nonna!E poi, lei non vive con me..."
"Dove vive" - domando` il poliziotto.
"Vive a Parigi. Per favore Signore, non puo arrestare mia nonna. Stava per andare a sciare in Italia con le sue amiche. Cosa le dirò?" domandò Cappuccetto.
Lui risposè: "Anche le sue amiche sono criminale. Non stavano per andare sciare. Stavano andare al' Italia per..."
"Mi dispiace, ma non vi posso aiutare...ora mi scusate, signori", rispose Capucetto.
I poliziotti andarono via ma Capucetto swnti`, che sua nonna era in guai di nuovo. "Non parlero` piu` con nonna, ma forse posso aiutarla, se devo andare a Parigi, ci andro`...ma forse e` meglio se andrei in macchina."
Ando sulla rete e compro` una carta di aereo per parigi. Seppe che la polizia sarebbe al aeroporto per seguirla. Percio si travestito` in un maschile giovane, prese un taxi e disse al tassista: